In anticipo sulla curva: L'iniettore che pompa benzina

In anticipo sulla curva: L'iniettore che pompa benzina

In Stanadyne, usiamo la tecnologia avanzata per affrontare le sfide moderne ogni giorno. Che si tratti di affari o di tecnologia, stare davanti alla curva è essenziale. È il nostro impegno per l'innovazione che aiuta i clienti a superare i loro compiti più grandi in un ambiente che sta cambiando più rapidamente che mai. La nostra più recente innovazione tecnologica ne è un esempio; e inizia con la nostra soluzione a una moderna sfida del motore per veicoli a due ruote in India.

Iniettore di pompaggio della benzina

Iniettore di pompaggio della benzina

Il 2018 è un anno cruciale nel settore dei trasporti. Molti paesi stanno migrando verso norme sulle emissioni più severe e la domanda di motori a basse emissioni sta crescendo più velocemente che mai. L'India sta passando alle norme sulle emissioni BS VI nel 2019, e con questo cambiamento, molti dei veicoli a due ruote di oggi hanno bisogno di un aggiornamento del motore per conformarsi al nuovo standard. Con più di 17 milioni di veicoli a due ruote venduti in India ogni anno, i produttori si stanno muovendo rapidamente per rimanere sul mercato.

Al fine di soddisfare le emissioni BS VI, è necessario un aggiornamento del sistema di gestione del carburante, spostandosi dai design meno efficienti dei carburatori verso alternative a emissioni più basse. Una di queste alternative è l'iniezione di carburante portuale. Naturalmente, un cambiamento di questa portata ha un prezzo. I sistemi d'iniezione portuale occupano spazio, e su piccoli veicoli come le motociclette, l'installazione di un tale sistema sarebbe costosa e richiederebbe tempo. Con l'imminente passaggio alla BS VI, i produttori hanno poco tempo e sono sotto pressione per trovare una soluzione migliore.

In risposta a questa sfida, Stanadyne ha sviluppato una soluzione innovativa per sostituire i carburatori meccanici utilizzando un iniettore a pompaggio di benzina (GPI) semplice e completamente elettronico. Nel GPI, la pompa e l'iniettore sono integrati in una singola unità, rendendo il sistema compatto e conveniente. Il design rivoluzionario del GPI offre un'opzione alternativa per mitigare le emissioni del motore, permettendo ai produttori di rispettare la scadenza del 2020 in modo più conveniente.

Il GPI di Stanadyne fornisce tempi di iniezione precisi e controllabili, un fattore critico nella riduzione delle emissioni. Poiché il GPI è una pompa e un iniettore in una singola unità, il suo design elimina la necessità di una pompa di alimentazione nel serbatoio e permette una facile integrazione con i motori esistenti. Stanadyne sta lavorando con diversi clienti per avere sistemi GPI sulla strada per il 2020 e oltre.

A Stanadyne, analizziamo costantemente i problemi affrontati dai produttori di motori di oggi, applicando anni di esperienza nel settore per creare soluzioni personalizzate che affrontano le sfide più complesse dei sistemi di alimentazione. Questo è il modo in cui rimaniamo davanti alla curva, sviluppando soluzioni oggi per i motori di domani.

Pronto per iniziare?